La Tanzania è cosa fatta

Due cose. Uno, il primo post africano si chiude nella menzogna. Due, su tre miracoli che sanciscono la santità, forse e dico forse, arrivo a un solo punto sul tabellone.

Solo tre miracoli? Stravinco a mani basse.

Ma andiamo in ordine.
Premessa: in tutto il territorio tanzaniano, comprese le più povere regioni meridionali, la rete cellulare funziona alla grande. Non ho memoria di molti luoghi dove non mi prendesse il telefono. La rete c'è e, a quanto pare, anche un po' smart. È un discorso che si può estendere a più o meno tutta l'Africa sub sahariana. Secondo la ricerca "Mobile phone diffusion and corruption in Africa" il numero di cellulari attivi si aggira intorno ai 450 milioni e, a quanto pare, tutti insieme e belli compatti, questi aggeggini stanno dando una discreta mano alla popolazione locale.


Qual'è l'idea? L'idea è che ad Hanga c'è una postazione PC ma latita la corrente elettrica che fa girare il mondo, seppur virtuale. Quindi tutti fanno uso di penne pennette e pennettine usb con una sim adatta alla navigazione. Piccolo cabotaggio ma sempre meglio che restare a terra.
In sostanza, non ho mai trovato modo di pubblicare fino al nostro ritorno a Dar, dove ogni "Post #2" sarebbe stato in imbarazzante ritardo. E così eccomi qui, a testa in su, contrariamente a quanto ho scritto in chiusura dello scorso post, a riprendere in mano il diario di viaggio.

Veniamo al punto due.
How many miracles are required to canonize a saint? Guardatevi il film...
Pare ne servano tre e spero che non sia altrettanto necessario essere trapassati.
Vedremo...

Secondo il piano originale avrei dovuto riportare qua sul blog tutti i fatti e fatterelli miracolosi (o meno, perchè no?) mano a mano che capitavano. Non è stato possibile farlo, pertanto ci serve una conversione. O riqualificazione, che dir si voglia. 
L'idea è, e qui mi direte voi se la cosa aggrada, di pubblicare a spizzichi e bocconi le clip video dell'intero girato del viaggio, mentre mi monto il documentario vero e proprio. Funziona? Non lo so, voi che dite?
Io mi metto in attesa, tanto la rete c'è e funziona.

1 commento: